Articoli

Un assistente sintetico davvero utile

Un personal assistant dovrebbe prendere l’iniziativa spesso è mai a sproposito: discreto ma efficace nell’interagire con noi e per conto nostro. Un P.A. non dovrebbe semplicemente capire di cosa stiamo parlando ma dialogare con noi è anticipare le nostre intenzioni. E’ inutile dire che una tale meraviglia non esiste e il meglio sul mercato non…

Leggi tutto

Perché la realtà aumentata ci renderà migliori

L’augmented reality  indica l’arricchimento della percezione sensoriale umana mediante informazioni che non sarebbero percepibili con i cinque sensi [wikipedia]. Questo “arricchimento” porta con sé alcune implicazioni su come queste informazioni possano modificare il nostro rapporto con l’ambiente. In primo luogo vengono meno i nostri limiti mnemonici: le informazioni sono sempre disponibili quando servono (nomi, date, informazioni contestuali…

Leggi tutto

Wearable things

Ci siamo quasi. In verità se ne parla da anni, si sono visti prototipi improbabili, a volte ridicoli. Oggi si dispone delle tecnologie per soddisfare le nicchie di mercato ormai mature per dispositivi personali, invisibili e sempre connessi. Nike+ FuelBand, FitBit & Co hanno inaugurato il “social fitness” dimostrando come ci sia spazio per le…

Leggi tutto

L’onestá materica nel web

Oggi vi segnalo un articolo molto interessante che fornisce un punto di vista inedito sul flat design e su come questo sia maggiormente in sintonia con la natura stessa del web.   Kevin Goldman approccia il tema del flat design partendo da esempi di design industriale come la sedia LCW di Charles e Ray Eames…

Leggi tutto