Jawbone UP24 trucchi e howto [in aggiornamento]

Jawbone UP24 è un activity tracker completo dal design interessante e dalle funzionalità versatili, particolarmente popolare nelle sue precedenti versioni e finalmente completo nella sua ultima release grazie alla connettività wireless Bluetooth 4.0.

Riporto qui di seguito una lista di cose da sapere, risorse e accorgimenti utili ai neo possessori che desiderano fruttare al 120% il device:

  • La community jawbone è un ottimo punto di partenza, il forum è ricco di risorse e risposte ai problemi più comuni
  • UP24 oltre ad essere dotato di connettività Bluetooth è ora più solido (i modelli precedenti erano soggetti ad usura sia per una certa delicatezza meccanica che dal fatto che per sincronizzarli era necessario sfilarli spesso)
  • UP24 attraverso l’app per IOS genera consigli contestuali attraverso il monitoraggio continuo operato in background (IOS 7). Gli obiettivi impostati dall’utente influenzano i consigli che l’applicazione vi fornisce durante il giorno. I consigli sono proattivi (ad esempio se il vostro obiettivo è dormire 8 ore ogni notte l’applicazione vi consiglierà l’ora giusta a cui andare a dormire).
  • UP24 permette di essere utilizzato con IFTTT, in questo modo possiamo fare diverse cose interessanti, ad esempio impostando la modalità sleep (quella per il monitoraggio del sonno) possiamo fare in modo che le luci di casa si spengano (ma dovete comprare le spine intelligenti di belkin WeMo o le lampadine intelligenti di Philips anche queste associabili a IFTTT con l’apposito canale). Sempre con IFTTT è possibile effettuare il log di specifiche attività tramite la trascrizione su un foglio di calcolo di Google Drive, ecc.
  • Jawbone ha creato un’app per gli amanti del caffè. L’applicazione tiene traccia della caffeina ingerita e ti dice quanta ce n’è nel tuo organismo. UP Coffe può essere utilizzata anche senza UP24 ma assieme permette di correlare la qualità del sonno con la quantità di caffè ingerito. L’app è semplice e dal design ispirato dateci un’occhiata.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Jeff Bezos

La cosa più pericolosa è quella di non evolvere.

Chiudi