Card Sorting

E’ una tecnica per studiare l’organizzazione dei contenuti grazie alla partecipazione di utenti reali. L’obiettivo è quello di comprendere le aspettative dell’utente e di conseguenza capire come organizzare i contenuti del sito.
In sostanza il card sorting è un metodo basato sull’utente, finalizzato al miglioramento della trovabilità delle informazioni all’interno di un sito web. È chiamato così perché consiste nel creare delle vere e proprie carte, ognuna delle quali corrispondente a un contenuto. L’utente dovrà prendere queste carte e raggrupparle secondo la sua esperienza.

Possiamo distinguere due tipologie di card sorting:

  • card sorting aperto: in questa versione i partecipanti dovranno raggruppare i contenuti del sito in categorie e sezioni che loro stessi sceglieranno.
    Questo metodo mostra quale terminologia useranno i partecipanti per categorizzare i contenuti e in che relazione li inseriranno;
  • card sorting chiuso:nel card sorting chiuso, i partecipanti si serviranno di categorie preimpostate e assegneranno a questi contenitori i contenuti del sito.
    È un metodo che mira a ottimizzare l’attuale organizzazione dei contenuti.

Per impostare un card sorting è necessario

  • selezionare i contenuti da organizzare;
  • selezionare i partecipanti che saranno coinvolti nel progetto (questi dovrebbero essere rappresentativi del proprio target d’utenza);
  • preparare le carte.

E’ utile organizzare più sessioni di card sorting con gruppi diversi in modo da elaborare diversi alberi dei contenuti al fine di individuare quelli più frequenti.

Argomento: ,