Piramide invertita

La piramide invertita definisce un metodo di presentazione delle informazioni che comunica prima le informazioni cruciali poi, in ordine di importanza decrescente, ulteriori informazioni da elaborare.

Secondo la metafora della piramide, l’ampia base è rappresentata dalle informazioni meno importanti mentre la cima contiene le informazioni essenziali. Ad esempio, nella scrittura scientifica tradizionale il fondamento storico, ossia la base della piramide contenente le informazioni meno importanti, viene presentato per primo, seguito da argomentazioni e prove, e infine dalla conclusione (il vertice della piramide).

Invertire la piramide significa presentare prima la conclusione e in seguito i particolari e le spiegazioni. La piramide invertita è composta da una testa (informazioni principali) e da un corpo (informazioni elaborative). La testa è un conciso riepilogo del “cosa”, “dove”, “quando”, “chi”, “perche” e “come” delle informazioni. ll corpo è composto da successivi paragrafi o informazioni in cui vengono elaborati fatti e dettagli in ordine di importanza decrescente. Sul web è sempre più diffusa la pratica di pubblicare solo il vertice e di rendere il corpo disponibile con un link.

La piramide invertita offre numerosi vantaggi rispetto ai metodi di presentazione tradizionali in quanto le informazioni più importanti sono collocate al primo posto e di conseguenza le probabilità che vengano ricordate sono maggiori e definisce un contesto interpretativo dei fatti successivi. Consente di effettuare la ricerca e la verifica delle informazioni in modo efficiente e facilita i tagli editoriali, perché le informazioni meno importanti sono sempre visualizzate per ultime. La piramide invertita è consigliabile quando l’efficienza della presentazione assume notevole importanza e i testi devono offrire una panoramica delle informazioni concisa, in ordine di importanza decrescente.

Quando non è possibile utilizzare il metodo della piramide invertita (ad es. nella scrittura scientifica), è opportuno valutare la possibilita di utilizzare una soluzione mista, fornendo all’inizio un riepilogo che funga da presentazione dei dati principali.