WordPress: come gestire le tassonomie

WordPress dispone di un solido sistema per la gestione delle tassonomie. Ad esempio i post dispongono di un doppio sistema tassonomico (categorie gerarchiche e tag) che permette di organizzare i contenuti secondo diversi criteri. Inoltre, cosa più interessante, WordPress permette aggiungere tassonomie custom praticamente a qualunque cosa.

In questa breve guida vi voglio fornire gli snippet di codice che utilizzo più spesso per risolvere problemi comuni.

Stampare tutte le categorie del post corrente

Questo snippet stampa tutti i link alle rispettive categorie attribuite ad un dato elemento. Lo script va utilizzato all’interno di un loop:

Generare una lista linkata di tutte le categorie di una tassonomia

Questo script può risultare utile in molti frangenti. Se avete la necessità di visualizzare in una pagina tutti i link alle pagine di categoria rispetto ad una specifica tassonomia questo script vi permette di farlo. In alternativa se dovete creare una griglia filtrabile utilizzando, ad esempio magnet, il medesimo script può fare al caso vostro.

La funzione get_terms() restituisce un array di oggetti con tutte le informazioni necessarie:

Questa è la variante per creare i filtri da utilizzare in magnet:

Creare una tassonomia da attribuire alle pagine

Si possono creare custom taxonomies da attribuire praticamente a qualunque cosa. In questo specifico esempio ne creeremo una da attribuire ai contenuti di tipo “pagina” che di per sé non hanno categorie o tag predefiniti. Attribuire una tassonomia alle pagine può essere utile quando si desidera visualizzare le pagine secondo criteri diversi da quelli gerarchici. Lo snippet ovviamente va inserito nel file functions.php del tema corrente o in un plugin.

Se poi la stessa tassonomia la volete attribuire ad un’altro type (ad esempio un custom type denominato ad es. quadri) posso usare:

Stampare tutti gli elementi appartenenti ad una data categoria con WP_query()

Benché ciascuna tassonomia disponga di un template specifico per visualizzare tutti i contenuti appartenenti ad una data categoria (taxonomy-{nomeTassonomia}.php o anche il più specifico taxonomy-{nomeTassonomia}-{nomeCategoria}.php) è spesso necessario visualizzare il contenuto di una o più categorie e per farlo si può utilizzare WP_query().

In questo caso genero un ciclo per un custom type denominato “lavorazioni” in cui stampo tutti i post ordinati per titolo che appartengano alle categorie branding o stationary (tax topics).

WP_query() ci permette grande flessibilità, ad esempio è possibile filtrare i contenuti effettuando operazioni logiche (in questo caso AND) fra due tassonomie differenti come in questo esempio:

In questo caso stampo tutti i post di tipo “gruppi” ordinandoli per titolo filtrandoli per anno (2017) e classe (terze).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
WordPress: customizzare la query principale di taxonomy.php

Il loop standard di Wordpress visualizza un certo numero di post paginati secondo le impostazioni globali che trovate in impostazioni > lettura tuttavia può essere necessario variare...

Chiudi